Sabato 26 Settembre - SMS National Workshop

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sabato 26 Settembre

Programma
Seminario 7
08.30 - 10.00          IMAGE, YOU CAN. QUELLO CHE I RADIOLOGI NON SCRIVONO - 2a Parte
Come da 8 anni, a questa parte questa sarà una delle sessioni maggiormente seguite. Il nostro fedele team di esperti radiologici presenterà i casi che nel corso dell’anno hanno creato non poche difficoltà nella comprensione di quanto potesse aver determinato le immagini descritte, a volte, con dovizia di particolari, e condividerà con i presenti tutte le ipotesi, anche quelle non scritte. Esperienza ed esercizio come ogni giorno al lavoro, tutti sono invitati a cimentarsi
Introduce:               A. Blandino

08.30                      10 piccoli casi - A. Genitori

08.50                      Il sospetto di Embolia polmonare - A. Recupero

09.10                      La diagnosi di Embolia polmonare - I. Salamone

09.20                      Discussione


Seminario 8
10.00 - 11.00          INTERSTITIAL LUNG DISEASES CASE REPORTS
Nell’era del Pirfenidone del Nintedamibe più recentemente del Dupilumab, dopo che molta esperienza è stata fatta in questi anni, con la standardizzazione delle procedure nello studio delle interstiziopatie, la creazione dei team dedicati, la maggiore expertise nella diagnosi e nella terapia, gli hub e gli spoke, molto di quello che credevamo è stato rivisto, ridimensionato, compreso meglio. Se esistesse un fattore capace di slatentizzare un possibile difetto di guarigione di un qualunque danno a livello del connettivo in determinati genotipi e poi l’ambiente operasse una differenziazione nella realizzazione di un fenotipo più o meno fibrosante? Questo è il tema della sessione. I nostri esperti mostreranno casi a ponte tra UIP con timing drammatici e ILD che non evolvono.
Introduce:               G. Passalacqua

10.00                      Se esistesse una ILD-zero con destino diversamente fibrosante? - E. Sabato

10.20                      Casistica presentata da - A. Cavallera, V. Lentini, E. Sabato

10.40                      Meet the experts - A. Cavallera, V. Lentini, E. Sabato

11.00                      Uno nessuno centomila deficit di Alfa1antitripsina - A. Annunziata


Seminario 9
11.20 - 12.20          HNFC - HIGH FLOW NASAL CANNULA
La vita nella UTIR, le scelte tempestive e il razionale nell’adottare le misure terapeutiche ritenute più adatte in
condizione di acuzie e nella cronicità, situazioni del tutto diverse. Nel primo caso bisogna confrontarsi con il rischio
di fallimento acuto del trattamento che porta alla necessità sempre presente di dovere intubare il paziente, con
i rischi che ne conseguono. La cronicità con la titolazione più adeguata, la personalizzazione del trattamento le
nove tecnologie i dispositivi sempre meno invasivi.
Introduce:               G. Fiorentino

11.20                      HNFC nel paziente cronico - C. Crimi

11.40                      HNFC nel paziente acuto - G. Fiorentino

12.00                      Meet the experts - C. Crimi, G. Fiorentino


12.20                      Conclusioni dei Chairmen - F. Andò, M. Polverino
 
Torna ai contenuti | Torna al menu